Progetti AdbPo

Trovati 4 progetti
Manta River Project 2 - Studio per la valutazione dei quantitativi di microplastiche presenti nel fiume Po

Manta River Project 2 – Studio per la valutazione dei quantitativi di microplastiche presenti nel fiume Po al fine di individuare strategie per contrastare la plastica nelle acque interne e marine

PROGETTO INTERNAZIONALE Dal 01/05/2022 al 30/11/2023

Manta River Project 2 è la continuazione della prima sperimentazione condotta nel 2020 per il monitoraggio delle microplastiche lungo l’asta del Po, al fine di stimarne le quantità trasportata verso il mare. La contaminazione da plastica, e in particolare da microplastica, degli ecosistemi marini e di acqua dolce è un problema ecologico di portata globale. La crescente preoccupazione per questo...

MAPP – Monitoraggio Applicato Plastiche Po

MAPP – Monitoraggio Applicato Plastiche Po

PROGETTO NAZIONALE Dal 01/06/2021 al 31/12/2022

MAPP è il primo progetto nazionale di monitoraggio dei rifiuti di plastica lungo l’asta del Po, al fine di stimarne la quantità trasportata dal fiume Po verso il mare, grazie all’impiego di immagini satellitari e di tecnologie innovative.

LIFE+ BARBIE REINTRODUZIONE DEL BARBO CANINO E DEL BARBO PLEBEIO NEGLI AFFLUENTI EMILIANI DEL FIUME PO

LIFE+ BARBIE REINTRODUZIONE DEL BARBO CANINO E DEL BARBO PLEBEIO NEGLI AFFLUENTI EMILIANI DEL FIUME PO

PROGETTO INTERNAZIONALE Dal 01/08/2018 al 31/12/2022

PROGETTO LIFE BARBIE – LIFE13NAT/IT/001129 Reintroduzione del barbo canino e del barbo plebeio negli affluenti emiliani del fiume Po Il Progetto Life Barbie, approvato e cofinanziato dall’Unione Europea, prevede interventi finalizzati al recupero e alla tutela delle popolazioni di barbo comune (Barbus plebejus) e di barbo canino (Barbus meridionalis) in affluenti emiliani del Po, che ricadono...

REWET: REstoration of natural WETlands, peatlands and floodplains

REWET: REstoration of natural WETlands, peatlands and floodplains

PROGETTO INTERNAZIONALE Dal 04/01/2021 al 31/07/2022

Il Progetto REWET, facente parte del programma Horizon Europe e avente la durata di 48 mesi, si pone l’obiettivo di ripristinare le zone umide naturali, torbiere e pianure alluvionali come strategia finalizzata a ottenere una serie di benefici immediati per quanto concerne la mitigazione degli effetti.